Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta la collana di dvd per l'infanzia Il Mondo di Ola

Dice il saggio ...
Non si può parlare di sapere, di cultura, quando ciò che si vuole insegnare non penetra più, non fa più presa su coloro ai quali è destinato (Aristotele)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Hobbies » Enogastronomia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • TBA-2: Metodiche Avanzate di Terapia Bionomico-Autogena

  • Serata di successo al Hotel Terme per Cocofungo 2007

    Serata di successo al Hotel Terme per Cocofungo 2007

    Appuntamento con Cocoradicchio al prossimo febbraio

    Antica riproduzione di quello che fu il Castello di Serravalle a Vittorio Veneto

    Conegliano, 31 ottobre 2007 – L’edizione 2007 del CocoFungo è giunta al termine lunedì 29 ottobre con l’ultima serata in programma all’Hotel Terme di Vittorio Veneto.

    Un’edizione suggestiva, dedicata allo scultore Antonio Canova e all’intellettuale Giuseppe Mazzotti, che ha messo alla prova, nel confronto fra arte e cucina, le abilità creative degli chef: Giuliano e Walter Tonon (Celeste); Sandro Burato (Castelbrando); Massimo Kmalil (Alla Torre); Luca Barbesin (Barbesin); Enrica Miron (Miron); Marco Bortolini (Gigetto); Carlo Armellino (Hotel Terme).

    La serata conclusiva al Terme di Vittorio Veneto, guidato dal patron Antonio Palazzi e dalla moglie Adriana, ha visto i funghi protagonisti di un menu di cinque gustose portate, proposte dallo storico chef del ristorante, Carlo Armellino.

    Tra gli oltre 150 ospiti, numerose autorità della Provincia di Treviso, tra cui il Vice Presidente Floriano Zambon e l’Assessore alla Cultura Marzio Favero, intervenuto in qualità di Presidente della Fondazione Giuseppe Mazzotti per la Civiltà Veneta. Presente anche il Senatore Gian Pietro Favaro, Presidente della Fondazione Canova onlus.

    I commensali, accolti con gli aperitivi ai “sapori caserecci” nelle sale recentemente restaurate, hanno potuto gustare a tavola: Terrina di coniglio e foie gras (“piatto canoviano”); croccante di patate con fantasia del bosco; fagottino di crepes e capesante al profumo di basilico; lombetto gratin alle erbe aromatiche con gocce di Armagnac e riso Venere; tortino al cioccolato. In abbinamento: Franciacorta 2003 Seten A.A. Fratelli Berlucchi; Prosecco DOC Scuola Enologica Cerletti; Prosecco Spumante di Conegliano DOC Carpenè Malvolti; Opere Trevigiane Brut Rosè Villa Sandi; Villa Antinori IGT 2006; Nobile di Montepulciano Vigneto Santa Pia 2003 La Braccesca – Antinori; Torchiato di Bortolo (Acquavite SpA – Fregona); Cru di Prive Uve Raboso del Piave – Acquavite d’uva Distilleria Bonaventura Maschio.

    L’Associazione CocoFungo dà appuntamento alla 20esima edizione di CocoRadicchio, in programma fra il 15 febbraio e l’11 marzo 2008.

    (15/11/2007 Tg0-positivo)