Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta la collana di dvd per l'infanzia Il Mondo di Ola

Dice il saggio ...
Sapere veramente è conoscere bene ciò che si sa e riconoscere che non si sa quel che si ignora (Confucio)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Risvegliare la Macchina Biologica Umana

  • Stop alla fertilizzazione degli oceani

    Stop alla fertilizzazione degli oceani

    Una vittoria di Greenpeace

    ROMA, 9 nov. 2007- Greenpeace accoglie con soddisfazione la decisione odierna delle Parti della Convenzione di Londra che, nella riunione in corso ad Amsterdam, hanno deciso che "dato l'attuale stato delle conoscenze sulla fertilizzazione degli oceani, queste operazioni su vasta scala non sono al momento giustificate".

    L'idea sarebbe stata quella di versare in mare enormi quantitativi di ferro o urea per stimolare la crescita delle alghe planctoniche e quindi assorbire CO2 dall'atmosfera. Secondo l'IPCC, non è certo che queste attività facilitino l'assorbimento di CO2, mentre i rischi per l'ecosistema oceanico sono alti.

    Questa decisione impedisce un'assurda, ingiustificata e pericolosa manipolazione degli ecosistemi oceanici. Soluzioni come questa servono solo a distogliere l'attenzione dal vero problema: le emissioni di CO2 devono essere ridotte e gli ecosistemi devono essere protetti anche per poter meglio resistere al cambiamento climatico.

    Per informazioni:

    Ufficio Stampa Greenpeace, Tel. 06.68136061

    (15/11/2007 Tg0-positivo)