Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana per bambini Macro Junior

Dice il saggio ...
È assurdo avere una regola rigorosa su quel che si deve leggere e quel che non si deve. Più di metà della cultura intellettuale deriva da ciò che non si dovrebbe leggere (O.Wilde)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Think & Grow Rich

  • Cena & Ambiente

    Cena & Ambiente

    Una singolare e utile iniziativa del Comune di Marcon

    “Buon Appetito e Ti ricordiamo che questa è una serata speciale, dedicata all’ambiente perché stai utilizzando stoviglie interamente biodegradabili. L’ambiente ringrazia”.

    E’ il messaggio che il 29 giugno scorso è stato lasciato sul vassoio con le pietanze per quanti erano a cena alla Sagra del Preziosissimo Sangue, organizzata dalla Parrocchia di Marcon.

    Per una serata allo stand gastronomico ed in tutti i punti di ristoro sono stati infatti banditi piatti, bicchieri e stoviglie di plastica, sostituiti da analoghi oggetti prodotti in materiale biodegradabile, cioè piatti, bicchieri, coltelli e forchette che poi sono stati gettati insieme alle tovagliette, tovaglioli e scarti di cibo e avviati al compostaggio, cioè la trasformazione in fertilizzante.

    L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato comunale all’ambiente e dagli Ecovolontari di Marcon, assieme alla Parrocchia di San Giorgio e all’Associazione Noi che organizzano la sagra, al Mag-Venezia, alla Provincia di Venezia.

    «L’idea di usare stoviglie biodegradabili alle sagre paesane è stata lanciata lo scorso anno dall’assessorato provinciale all’ambiente e dalla diocesi di Venezia in varie località del Veneto Orientale – ha spiegato l’assessore all’Ambiente di Marcon, Mauro Scroccaro – Quest’anno, pur appartenendo alla diocesi di Treviso, abbiamo fatto in modo che potessero partecipare anche le tre parrocchie di Marcon. Non potendo coprire l’intero fabbisogno di materiali, piuttosto di fornire una sola sagra abbiamo preferito fornire ad ogni parrocchia le stoviglie biodegradabili utilizzate nel corso di una serata. E’ un modo originale per sensibilizzare i cittadini sui temi dei rifiuti e dimostrare che i materiali diversi dalla plastica esistono, sono comodi, funzionali e igienici. La speranza è che qualcuno decida di “convertirsi” agli oggetti biodegradabili anche quando dovrà organizzare la festicciola per il compleanno dei figli oppure la bracciolata fra amici».

    La stessa sera gli Ecovolontari hanno provveduto alla pulizia delle tavole e hanno anche spiegato ai commensali come dividere correttamente le stoviglie usate, gli avanzi di cibo, le bottigliette e lattine ed altri comportamenti utili per ridurre i rifiuti, incrementare la raccolta differenziata e salvaguardare l’ambiente.

    Nell’occasione sono stati anche distribuiti i cestini “Biosoffio” per la raccolta domestica dei rifiuti organici.

    ********************

    COMUNE DI MARCON

    UFFICIO AMBIENTE

    Ciutto Elena

    (Volontaria Servizio Civile)

    (10/07/2007 Tg0-positivo)