Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice della Guarigione di Alexander Loyd e Ben Johnson

Dice il saggio ...
Dio dorme nella pietra, respira nella pianta, sogna nell'animale, si desta nell'uomo (Proverbio indiano)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Hobbies » Assistenza

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Linea Prodotto al Palo Santo

  • Bonds Argentina, ragione ai trevigiani traditi

    Bonds Argentina, ragione ai trevigiani traditi

    Il Tribunale di Treviso da’ ragione agli investitori traditi

    *********************************

    Primi risultati positivi per i risparmiatori trevigiani coinvolti nella vicenda Bond Argentina: il Tribunale di Treviso, infatti, accogliendo le richieste del gruppo di avvocati che seguono gli investitori coordinati da Federconsumatori, hanno stabilito la nullità dei contratti di investimento in bonds a rischio in assenza di completa informazione sui rischi.

    Le tre sentenze sono particolarmente importanti in quanto:

    1. accolgono specificatamente la costituzione delle mini class-action promosse sin dall’inizio da Federconsumatori per semplificare l’accesso alla giustizia da parte di gruppi omogenei di risparmiatori traditi;

    2. ribadisce che la presenza di precedenti investimenti non comporta una “liberatoria” per la banca riguardo ai suoi doveri informativi;

    3. attribuiscono alla carenza di informazione vizio intrinseco alla vendita;

    4. riconoscono la natura speculativa della vendita.

    Molti dei casi seguiti dallo Studio Legale Avvocati dei consumatori non sono neppure arrivati in decisione poiché le banche hanno preferito transare prima di arrivare in giudizio, restituendo gran parte del denaro investito.

    Il bilancio delle azioni per il Veneto è, dunque, positivo e facilita l’accesso alla giustizia anche da parte dei consumatori più prudenti (e sono migliaia) che hanno atteso l’esito delle azioni legali per agire. In particolare, l’orientamento del Tribunale di Treviso in favore della nullità del contratto consente l’accesso anche da parte dei consumatori acquirenti di bonds Argentina che non hanno intrapreso alcuna iniziativa entro dicembre 2006.

    In parallelo prosegue l’attività dei Comitati Parmalat e Argentina impegnati a tenere informati gli investitori e a coordinarne le azioni legali.

    Le controversie instaurate con Enti Creditizi e Finanziari per gli scandali che hanno travolto migliaia di risparmiatori (ad esempio Parmalat, Cirio, Giacomelli, Bipop, Monte dei Paschi di Siena e Banca 121 per i prodotti My Way – 4You, Argentina) hanno portato all’istituzione di tavoli di conciliazione con le banche, evitando, così, il ricorso alla più costosa via giudiziaria.

    Nel complesso Federconsumatori Treviso ha fatto conciliare circa 1.700 posizioni a favore dei risparmiatori traditi.

    ****************

    Per informazioni:

    Federconsumatori Treviso

    0422/409239

    Avvocati dei Consumatori

    0422/419098

    (17/05/2007 Tg0-positivo)