Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice della Guarigione di Alexander Loyd e Ben Johnson

Dice il saggio ...
Per amor del cielo: esercitatevi nelle piccole cose, poi passate alle più grandi (Epitteto)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Ricerca » Formazione

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Chakra

  • Un'editoria scolastica per tutti

    Un'editoria scolastica per tutti

    (segnalato dal prof. Enrico Galavotti)

    *********************************

    La BBN editrice presenta un piccolo catalogo scolastico, in continua crescita, interamente pensato per la consultazione e l’acquisto on-line, a prezzi straordinariamente concorrenziali - fino al 50 % in meno - e con modalità di fruizione che rivoluzionano il modo tradizionale di concepire il rapporto tra editori, scuole e studenti.

    I testi della BBN, oltre che essere acquistabili e scaricabili da chiunque nel sito della casa editrice, vengono proposti agli operatori scolastici - collegi docenti o singoli insegnanti - in formule di abbonamento (ancora più economiche) che modificano radicalmente la vecchia adozione individuale; con una semplice procedura di registrazione, la scuola acquista i diritti d’utilizzo dei manuali scolastici, dei quali potrà fare liberamente duplicati, stampate, fotocopie. In questo modo si risparmia, si distribuiscono liberamente i contenuti, e i diritti d’autore vengono comunque salvaguardati.

    La scuola potrà scegliere se spalmare il costo sulle classi, considerato che con l’acquisto della licenza d’uso sarà decisamente meno della metà di un testo tradizionale, o se far ricadere i costi esclusivamente sul budget d’istituto, e distribuire così gratuitamente le copie alle classi i cui insegnanti hanno sottoscritto l’adozione. Il catalogo della BBN comprende testi strutturati a vari livelli di fruizione: a una parte tradizionale stampabile e graficamente simile ai testi cartacei (ma con riferimenti e collegamenti ipertestuali) si aggiungono sezioni di approfondimento interamente gratuite consultabili in rete, facilmente e liberamente scaricabili. Non sono, quindi, testi progettati per la stampa e semplicemente “girati” su un supporto diverso, ma sono testi concepiti in modo da sfruttare le possibilità che la tecnologia del multimedia offre con percorsi didattici il più possibile componibili, sfruttando la [s]composizione a fascicoli, la possibilità di integrare online ogni opera, l’aggiornamento in tempo reale senza i problemi (e i costi) delle ristampe.

    Gli aggiornamenti infatti saranno scaricabili ondine gratuitamente.

    Inoltre, nel sito della casa editrice si possono trovare sezioni interattive per la collaborazione on-line tra autori e insegnanti e tra autori e studenti (forum di discussione, spazio web per la raccolta di progetti e contributi, giochi di ruolo storici come nuove forme di apprendimento ludico).

    Tutti i file dei testi sono distribuiti in formato .pdf, compatibili con ogni sistema operativo e utilizzabili da ipovedenti e da altri tipi di diversamente abili.

    In sintesi:

    1. costi = più che dimezzati e la possibilità di distribuzione parzialmente o totalmente gratuita.

    2. zainetti leggeri = testi in fascicoli e componibili, si stampa solo quello che è necessario e, in alcuni casi, si può integrare il testo con il quaderno degli appunti.

    3. aggiornamenti gratuiti = non c’è più il problema degli aggiornamenti e delle ristampe, gli aggiornamenti sono distribuiti online in tempo reale e integrati nel testo l’anno successivo.

    4. supporti free online = schede di approfondimento e apparati didattici vari sono liberamente e gratuitamente scaricabili, rilasciati con licenza common creative: questi supporti, che in un testo tradizionale aumenterebbero il numero di pagine, il peso e il costo del testo, consentono all’insegnante di scegliere gli argomenti da approfondire e di avere più contenuti sui quali lavorare.

    5. accessibilità = da anni le associazioni dei genitori di ragazzi diversabili, in particolare ipovedenti, chiedono alle case editrici scolastiche di rendere accessibili i libri di testo: i file formato .pdf consentono a questi ragazzi di utilizzare gli stessi testi dei loro compagni.

    Tutte le informazioni su www.bibienne.com

    (18/04/2007 Tg0-positivo)