Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il cofanetto: Warology - Mt0

Dice il saggio ...
Senza amare sé stessi non è possibile amare neanche il prossimo, l'odio di sé è identico al gretto egoismo e produce alla fine lo stesso orribile isolamento, la stessa disperazione (Hermann Hesse (Il lupo della steppa))

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Hobbies » Enogastronomia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Tecniche di giardinaggio Autore: AAVV

  • Il laboratorio del gusto veneto

    Il laboratorio del gusto veneto

    Un interessante progetto dell'Istituto per la Ristorazione “M. Alberini” di Treviso

    La denominazione di Marca Trevigiana appare più volte sin dal Medio Evo e soprattutto alla fine del XIV secolo a indicare il dominio veneziano di terraferma. Terra dedita all'agricoltura e all'allevamento, ha sostenuto con la sua laboriosità lo splendore di Venezia. In questa area esiste una passione gastronomica, diremo quasi una filosofia del cibo, ed è proprio su queste basi che ancor oggi si lavora alla creazione di ricette ex-novo o riscoperte da antichi testi e poi riproposte attraverso varie rielaborazioni. Quella della Marca Trevigiana è una cucina ben radicata nella tradizione, ma anche vitale nella continua ricerca di nuove ricette, una cucina che ben si accorda con il carattere gioioso dei trevigiani e che ha guadagnato a questa terra l'epiteto di "Marca Gioiosa".

    L’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione ha avviato da qualche settimana il progetto denominato “Il Laboratorio del gusto e la cucina nella Marca trevigiana insieme per una valorizzazione della cultura veneta”, una rassegna di incontri enogastronomici sui prodotti tipici veneti, coinvolgendo gli allievi delle classi terze e seconde del corso serale, i loro insegnanti ed una serie di esperti ed aziende produttrici, rispondendo in maniera originale e concreta agli stimoli offerti dal territorio ai giovani professionisti del settore eno-gastronomico. Attraverso il Laboratorio del Gusto infatti si è cercato di far acquisire agli allievi delle tecniche specialistiche d’analisi sensoriale di bevande e cibi di qualità del comparto ristorazione ed in particolare: il vino, la grappa (l’acquavite per eccellenza del nostro territorio), l’olio d’oliva della Cooperativa Pedemontana del Grappa e della Malga Monte Asolone, il miele, i formaggi DOP del Veneto quali ad esempio la Casatella o il Morlacco del Grappa o il “formajo imbriago”, il prosciutto veneto berico-euganeo, prodotti tra i più tipici e rappresentativi non solo del territorio veneto, ma anche della tradizione culturale che nei secoli li ha sostenuti, valorizzati e fatti conoscere in tutta Italia e nel mondo.

    Questo progetto ha visto il suo culmine con una sperimentazione laboratoriale su quanto svolto ed acquisito, cui hanno partecipato oltre agli allievi protagonisti, gli esperti e tutti i rappresentanti degli enti patrocinanti, delle associazioni, dei consorzi e delle aziende produttrici che hanno sostenuto l’iniziativa. Nel corso di questo evento i corsisti hanno realizzato e proposto un menu presentando le preparazioni gastronomiche con relativi abbinamenti, accompagnati da una rielaborazione multimediale sul percorso effettuato. L’occasione è stata anche propizia per la presentazione di un lavoro di ricerca condotta dagli allievi, in collaborazione con i docenti curriculari, su alcuni prodotti tipici veneti. Gli allievi hanno così avuto la possibilità di far vedere come i prodotti tipici affondino le radici nella cultura veneta, cioè nelle tradizioni popolari e religiose, nella storia, negli usi e costumi, nei proverbi, non trascurando però gli aspetti nutrizionali e di utilizzo nella cucina di ora come allora, fino ad arrivare alla presentazione di ricette in lingua inglese e francese.

    L’obiettivo più ampio è quello di coinvolgere tutti i partecipanti all’evento in una riscoperta dei prodotti tipici che già esistono, ma talvolta vengono trascurati, e di rivalorizzarli in un’ottica di valore stesso della cultura veneta che è stata una culla in grado di preservare questi prodotti nel tempo. Allo stesso modo il progetto ha cercato di instillare nelle giovani generazioni consapevolezza, vocazione ad una professionalità alta e desiderio di emergere, partendo dalla semplice struttura della ricerca: esaminando da un lato la tradizione, per non disperdere e valorizzare il cultural heritage locale nel settore, dall’altro, l’innovazione per stare al passo con le esigenze del mercato.

    **********************************

    Enti patrocinanti:

    Provincia di Treviso

    Comune di Treviso

    Comune di Villorba

    Fondazione Cassamarca.

    Associazioni ed aziende che hanno sostenuto l’iniziativa:

    A.D.A. Associazione Direttori Albergo

    A.I.B.E.S. Associazione Italiana Barmen e Sostenitori

    A.M.I.R.A. Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi

    APAT Associazione Apicoltori Province di Treviso, Venezia, Belluno

    Associazione Provinciale Allevatori Treviso

    Associazione Regionale Produttori Latte del Veneto

    Consorzio del Torchiato di Fregona

    Consorzio dell’Asparago Bianco di Cimadolmo

    Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco

    Consorzio per la Tutela della Casatella DOP Trevigiana -

    Gruppo Provinciale Panificatori di Treviso

    ONAF Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi – Delegazione di Treviso e Belluno

    Sommelier.it Associazione Italiana Sommlier

    Adriagel – Jesolo (VE)

    Az. Agr. “Tenuta del Tron” – Mareno di Piave (TV)

    Az. Agr. “Terre di Ger” – Pravisdomini (PN)

    Az. Agr. Cecchetto – Tezze di Piave (TV)

    Az. Agr. La Fagiana – Torre di Fine (VE)

    Az. Agr. Vieceli - Vigneti delle Dolomiti – Fonzaso (BL)

    Az. Vinic “Villa Moranda” (TV)

    Az. Vinic. Carmina – Conegliano (TV)

    Barbaran Vigne e Vini – Zenson di Piave (TV)

    Caseificio Riccardo Zanchetta – Casale sul Sile (TV)

    Castagner Distillati e Liquori – Visnà (TV)

    Cooperativa Malga Monte Asolone – Pove del Grappa (VI)

    Cooperativa Pedemontana del Grappa

    Distilleria Andrea da Ponte – Conegliano Veneto (TV)

    Girardi Spumanti – Farra di Soligo (TV)

    La Casearia Affinatori Carpendo – Camalò di Povegliano (TV)

    Macelleria Stecca di Stecca W. – Treviso

    Pasta Jolly Sgambaro – Castello di Godego (TV)

    Prosciuttificio Attilio Fontana – Montagnana (VI)

    Salumeria Miatto Massimo – Santa Lucia di Piave (TV)

    Savian- Vini da Agricoltura Biologica - Losson di Annone Veneto (VE)

    Troticoltura S. Cristinadi F. Bresciani – Quinto di Treviso (TV)

    Vignepiane Daniel – Motta di Livenza (TV)

    (18/04/2007 Tg0-positivo)