Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo


Dice il saggio ...
Ogni giorno in Africa un leone si sveglia e sa che dovrà correre, ogni giorno una gazzella si sveglia e sa che dovrà correre. Non importa che tu sia leone o gazzella: l'importante è che tu corra (Un detto africano)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Arte » Pittura

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Come siamo Autore: Krishnamurti

  • Mostra Venezia ‘900: primo eccellente bilancio

    Mostra Venezia ‘900: primo eccellente bilancio

    Umberto Boccioni. Canal Grande a Venezia, 1907.

    *************************************

    Venticinquemila, tra gruppi e singoli, i visitatori che in un mese di apertura hanno ammirato le 180 opere e le 27 sculture esposte a Casa dei Carraresi per la mostra “Venezia ‘900. Da Boccioni a Vedova”, (curata da Giuseppe Pavanello e Nico Stringa e organizzata da Andrea Brunello di Artematica per la Fondazione Cassamarca di Treviso) con una media giornaliera di 780 ingressi; oltre 30.000 le prenotazioni per i primi mesi del prossimo anno, periodo di punta per le esposizioni della fortunata sede espositiva della Fondazione Cassamarca; più di 900 i cataloghi venduti al bookshop della mostra mentre quelli distribuiti nelle 150 librerie d’Italia, in Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna sono stati già riassortiti per la seconda volta.

    Dati davvero incoraggianti che lasciano prevedere un afflusso totale di oltre 150mila visitatori alla chiusura del prossimo 8 aprile 2007.

    “Nell’intento di Cassamarca erano previste mostre con cadenza biennale, ma non è stato possibile fermarci – afferma il presidente della Fondazione Cassamarca Dino De Poli -. Dopo la mostra sull’Ottocento veneto e la fortunata esposizione sulla Cina, ora, grazie al lavoro di Artematica ecco questa mostra sul Novecento veneto, un prodotto di grande qualità; il Novecento è difficile da capire senza una guida e il catalogo che accompagna la mostra è davvero straordinario. Desideriamo dunque puntare su iniziative dedicate alla cultura veneta che, se organizzate con qualità, possono davvero diventare di livello nazionale.

    E per il 2008 stiamo già lavorando ad una mostra evento di altissimo livello dedicata a Canaletto e ai Vedutisti – annuncia Andrea Brunello di Artematica – un progetto cui si affiancano l’Ermitage, il Prado e le Gallerie Nazionali, che eccezionalmente presteranno i capolavori del pittore veneziano realizzati intorno al 1750. Il comitato scientifico di questa prossima mostra, presieduto da Giuseppe Pavanello, è già al lavoro e vedrà tra i membri i rappresentanti di tutti i musei prestatori.

    E proprio per ospitare le tele di grandi dimensioni del Settecento veneto - riprende il presidente di Fondazione Cassamarca Dino De Poli – stiamo trattando per acquisire la Chiesa sconsacrata di Santa Margherita a Treviso, che utilizzeremo come sede espositiva da affiancare a Casa dei Carraresi.

    Una curiosità legata alla mostra “Venezia ‘900. Da Boccioni a Vedova”:

    Un mese fa a New York è stata battuta all’asta un’opera di Jackson Pollock di due mesi posteriore a quella esposta nella sezione dedicata alle “Presenze internazionali”, per la valutazione record di 140 milioni di dollari, ottenendo il primato per il 2006 dell’opera più quotata dopo Van Gogh nel 2004 e Klimt nel 2005.

    Ciò conferma l’eccezionalità del lavoro svolto dal comitato scientifico della mostra che ha saputo centrare la propria scelta – conclude Andrea Brunello di Artematica.

    *************************************

    Venezia ‘900. Da Boccioni a Vedova

    Treviso, Casa dei Carraresi,Via Palestro 33, dal 27 ottobre 2006 all’8 aprile 2007.

    Mostra curata da Giuseppe Pavanello e Nico Stringa.

    Organizzata per la Fondazione Cassamarca da Andrea Brunello, Artematica.

    Orari:

    martedì, mercoledì, giovedì, domenica dalle 9 alle 20;

    venerdì e sabato dalle 9 alle 21.

    Lunedì chiuso. Chiuso 24 - 25 - 31 dicembre 2006/1 gennaio 2007.

    Biglietti:

    interi 9 euro; riduzioni per studenti universitari, età superiore ai 60 anni, gruppi, Touring Club 7 euro;

    fino a 18 anni riduzione 6 euro;

    ingresso gratuito bambini fino a 3 anni e disabili con accompagnatore.

    Per gruppi da 10 al 25 persone: solo su prenotazione al numero 0422.513150 - 513185.

    (22/12/2006 Tg0-positivo)