Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana per bambini Macro Junior

Dice il saggio ...
La vanità gioca dei brutti scherzi alla memoria (J.Conrad)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecosolidale

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • La terapia del ridere. Guarire con il buonumore Autore: Sonia Fioravanti e Leonardo Spina. Editore: Red Edizioni.

  • EVACUATI I SENZA TERRA DELL'INCRA DEL BELEM (BRASILIA)

    EVACUATI I SENZA TERRA DELL'INCRA DEL BELEM (BRASILIA)

    Il 6 aprile 2000 i senza terra, che sono accampati nella sede dell'INCRA de Belém per rivendicare i propri diritti, hanno ricevuto il mandato giudiziario di evacuazione. Il direttore dell'INCRA non vuole negoziare con i senza terra e non vuole rispondere a quello che hanno diritto e che è stato promesso da tempo dallo stesso ente. Rivendicano il decreto di espropriazione della terra che hanno conquistato, la fazenda Bacuri. L'INCRA di Belém accusa quello di Brasilia che ancora non ha fatto il decreto e che sta ritardando il processo di riforma agraria. L'occupazione risulta davvero necessaria per fare pressione e per ottenere che l'INCRA possa compiere quello che dovrebbe fare. 

    Senza questa resistenza dei senza terra, l'ente federale rimarrebbe negligente e non farebbe mai la riforma agraria. L'occupazione è uno strumento importante affinché l'INCRA possa realizzare il suo ruolo di responsabile della riforma agraria. Oggi i senza terra hanno ricevuto il mandato giudiziario, domani, forse, arriverà la polizia per espellerli dalla sede dell'INCRA. Quanta sofferenza per chi lotta per la giustizia sulla terra!

    Nonostante questo, dobbiamo festeggiare la vittoria dell'assoluzione del leader del MST José Rainha, accusato ingiustamente dell'assassinio di un latifondista. Oggi, attraverso il secondo processo, è stato ritenuto innocente. Questa è una grande vittoria del Movimento Senza Terra.

    (07/07/2000 Tg0-positivo)