Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice della Guarigione di Alexander Loyd e Ben Johnson

Dice il saggio ...
La gioia accumula quelle energie che si adoperano per viaggiare nelle sfere più alte (Torkom Saraydarian)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Storia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Tecniche di giardinaggio Autore: AAVV

  • Alessandro Tandura, due centimetri più alto del re

    Alessandro Tandura, due centimetri più alto del re

    In libreria il nuovo libro della Kellermann Editore, casa editrice veneta

    Il 9 agosto 1918 il trevigiano Alessandro Tandura partì per una missione di guerra, al di là del fronte, nel Veneto occupato: si gettò col paracadute da un aeroplano - primo paracadutista italiano in azione di guerra - atterrando a S. Martino di Colle Umberto. Raggiunse Vittorio Veneto, sede del comando della VI Armata austriaca e scelse come rifugio una grotta del Monte Visentin. Lì riuscì a raccogliere in mille modi informazioni da trasmettere al Comando Supremo dell’Esercito Italiano dando inizio a fughe, arresti e avventure rocambolesche mirabilmente descritte in una autobiografia del 1934, ristampata lo scorso anno dalla Kellermann Editore, casa editrice veneta.

    Alessandro Tandura potrebbe sembrare dunque solo un uomo d’arme a tutto tondo. E invece il giornalista Alessandro Valenti, autore del nuovo libro della Kellermann Editore “Alessandro Tandura, due centimetri più alto del re”, grazie a un inedito carteggio in suo possesso, riesce ad aprire nella vita del pluridecorato eroe una finestra sul grande amore per l’adorata moglie Maddalena.

    Ne vien così fuori una storia di rara poesia e realtà, dove l’eroe è solamente un uomo innamorato, un uomo del suo tempo che, mentre combatte in Somalia, si preoccupa soprattutto di far arrivare a Mogadiscio una mucca da Dolo per dare il latte fresco alla sua bambina più piccola che a giorni deve raggiungerlo in Africa.

    Il libro è stato presentato, in prima nazionale, da Michele de Bertolis e Lorenzo Cadeddu nel giugno 2006 presso l’Aula Magna del Seminario Vescovile in Piazza Giovanni Paolo I a Vittorio Veneto (Tv), con letture di Giuseppe Savio e la partecipazione straordinaria del coro dell’Associazione Nazionale degli Alpini.

    (22/07/2006 Tg0-positivo)