Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta Officina Naturae: Detergenti ecologici e cosmetici naturali

Dice il saggio ...
Ciò che tu pensi si avvera. Perciò pensa a ciò che è costruttivo e che ti migliora. Non essere vittima di mali immaginari (A.Voldben)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • PNL per la Persuasione (Persuasion Engineering)

  • Il valore di un albero

    Il valore di un albero

    Segnalato da Cacao Notizie di Jacopo Fo

    Quando l'amministrazione comunale di Washington ha tagliato, per sbaglio, una quercia di 20 metri davanti alla sua casa, Antoinette Campbell non poteva immaginare quello che sarebbe successo.

    Da quando l'albero è sparito lei ha dovuto iniziare ad accendere l'aria condizionata un paio d'ore prima la mattina.

    Si calcola infatti che un solo albero, nella posizione giusta, può far risparmiare a una famiglia fino a 80 dollari di energia elettrica all'anno.

    Il valore di una casa circondata da alberi è dal 7 al 25% più alto di una casa senza alberi.

    Uno studio avrebbe inoltre rivelato che i consumatori spendono fino al 13% in più nei negozi vicini ad aree verdi.

    I pazienti in ospedale che dalle loro stanze vedono alberi sono ricoverati, in media, un 8% di giorni in meno.

    Da un punto di vista puramente economico si può dire che per assorbire l'inquinamento che assorbe un albero in un anno i cittadini dovrebbero spendere 5,44 dollari.

    Gli alberi cittadini fanno ombra, raffreddano l'aria, assorbono anidride carbonica riducendo l'inquinamento e rallentano il deflusso delle acque piovane, evitando così che le fogne si intasino. Nonostante questo, stanno diventando una specie in via di estinzione: a Washington, dal 1973 al 1997 sono scomparsi il 64% delle aree boschive. Dati della guardia forestale indicano che nei prossimi 50 anni una superficie pari al Montana passerà da boschiva a urbana.

    La buona notizia è che qualcuno, finalmente, sta invertendo la tendenza e spuntano progetti di rimboschimento, più o meno ambiziosi. Los Angeles, ad esempio, vuole piantare un milione di alberi, Sacramento vuole raddoppiare il proprio patrimonio verde in 40 anni, Baltimora in 30.

    Un ultimo dato interessante riguarda l'investimento: verrebbe infatti da pensare che piantare alberi sia un investimento a fondo perduto, mentre uno studio del 2005 sugli alberi di Boulder, in Colorado, ha calcolato un ritorno economico di 3,67 dollari per ogni dollaro speso.

    Rimaniamo in tema di ecologia, ma spostandoci in Malesia, dove un ambientalista, Gurmit Singh, ha ristrutturato (grazie a un finanziamento del governo danese) e aperto al pubblico la sua abitazione, utilizzando le tecniche dell'edilizia sostenibile.

    Pannelli fotovoltaici per l'energia elettrica, recupero dell'acqua piovana, particolare attenzione all'isolamento termico, allo sfruttamento della luce naturale e al ricircolo dell'aria gli hanno fatto abbassare la bolletta elettrica del 30%. A completare il tutto c'è anche un orto biologico.

    Singh, che dal marzo 2005, ha ricevuto oltre 300 visitatori, spera che il suo progetto sia da esempio per gli altri. La ristrutturazione è costata 25mila Euro.

    (Fonte: Internazionale)

    (24/05/2006 Tg0-positivo)