Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Reality Transurfing - La Trilogia di Vadim Zeland

Dice il saggio ...
Non ti vergogni, omiciattolo, ad estasiarti dinanzi al denaro? (Seneca (De tranquillitate animi))

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Racconti

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Il Quaderno dei Rimedi per la Casa Autore: Paola Fantin. Editore: Kellermann Editore

  • Il canto del mare

    Il canto del mare

    (Segnalato da Sara)

    Un nonno costruisce un burattino per il compleanno di suo nipote: un burattino di legno, proprio come Pinocchio. Ma la pubblicità di un giornale lo scoraggia. Il suo Pinocchio non è quello che desiderava il nipote! E così lo abbandona sul davanzale della finestra. Per Pinocchio comincia una serie di grandi avventure: un gabbiano lo trasporta sopra l’immenso mare. Incontra pesci di tutti i tipi e gioca con loro. Pinocchio però desidera un luogo in cui fermarsi, ‘mettere radici’. Finché un’onda lo spinge sulla spiaggia e una mano amica si tende verso di lui. Quale sarà il suo destino?

    L’AUTORE

    Luigi Dal Cin è nato a Ferrara nel 1966. Ha pubblicato numerosi libri per ragazzi, ha vinto numerosi premi nazionali di letteratura per ragazzi e un premio internazionale, in Olanda. Insegna scrittura creativa agli adulti che vogliono scrivere racconti per ragazzi. Gli piace molto incontrare i suoi lettori nelle scuole, nelle biblioteche e nelle librerie.

    *********************************

    L’incontro che l’autore Luigi Dal Cin ha tenuto nelle scuole di Paese ha fatto nascere il desiderio profondo di fare qualcosa di concreto per i bambini che vivono in situazioni di povertà e di miseria. Luigi Dal Cin ha scritto per noi questo libro alla cui realizzazione tutti hanno collaborato gratuitamente e il cui ricavato sarà devoluto completamente a favore di progetti di solidarietà.

    Desideriamo che esso ricordi a tutti che nel mondo vi sono molti bambini che soffrono e che con poco si può donare loro una speranza.

    Gli alunni, gli insegnanti e i genitori di Paese (Tv)

    (20/04/2006 Tg0-positivo)