Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Club Bilderberg di Daniel Estulin

Dice il saggio ...
Secondo la legge di gravità è più facile tenere la bocca aperta che chiusa (S.Sterner)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Il Codice Universale – DVD

  • La Camera italiana approva il decreto sulla brevettabilità

    La Camera italiana approva il decreto sulla brevettabilità

    Greenpeace: “Un provvedimento inaccettabile”.

    Greenpeace commenta l’approvazione alla Camera, con il solo voto contrario di Verdi e Rifondazione Comunista, del Decreto sulla brevettabilità: “E’ un provvedimento inaccettabile che non può passare inosservato. Piante e animali non sono invenzioni e va esclusa ogni ipotesi di brevettabilità. In questo modo si aprono le porte ad aziende come la Monsanto che, per esempio, ha presentato 12 richieste all'Epo (Ufficio europeo dei brevetti) di brevetti sui maiali, elencando caratteristiche genetiche che sono comuni a quasi tutte le razze europee di maiali e pretendendo che i maiali con queste caratteristiche sono invenzioni della multinazionale. Aspettiamo solo il prosciutto Ogm!" afferma Federica Ferrario, responsabile Ogm di Greenpeace.

    La stessa Monsanto aveva cercato di brevettare il frumento. L'Ufficio europeo dei brevetti aveva poi dato ragione al ricorso fatto da Greenpeace insieme alla maggiore organizzazione agricola indiana che si basava sul fatto che le caratteristiche descritte nel brevetto sono esattamente quelle che hanno fatto la fortuna del pane chapati (Nap Hal) presso i contadini asiatici. Anche la Corte Suprema indiana aveva chiesto il ritiro del brevetto.

    Per info tel. 06/68136061.

    Roma, 26 gennaio 2006

    (28/02/2006 Tg0-positivo)