Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice del Denaro di Raimon Samso

Dice il saggio ...
Il millepiedi è la prova della pigrizia umana che non ha avuto il coraggio di contare fino a 14 (A.Vely)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Ricerca » Salute

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Pappe magiche. Per stuzzicare l'appetito dei più piccini Autore: Carmela Cipriani

  • Airda Brain in aiuto alle persone che hanno subito lesioni

    Airda Brain in aiuto alle persone che hanno subito lesioni cerebrali

    Numerose le iniziative organizzate a favore di traumatizzati e familiari

    La prima iniziativa è il gruppo di auto-mutuo-aiuto: il primo incontro si è tenuto il 27 ottobre scorso a Montebelluna, presso la sede della Cooperativa Castelmonte. Per il momento, hanno aderito otto persone che hanno subito lesioni cerebrali e le loro famiglie.

    Sono quasi tutti ragazzi giovani, origine del trauma è, nella maggior parte dei casi, un incidente stradale.

    Gli incontri avranno una cadenza mensile, con l’obiettivo di consentire a queste persone e ai loro famigliari uno scambio di esperienze diverse, alla base delle quali c’è un evento comune (malattia o incidente). Partiti dai loro dolorosi problemi quotidiani - ricostruire un’identità dopo il coma, affrontare lunghi ricoveri e terapie dolorose, sopportare il difficile reinserimento nel mondo della scuola o del lavoro – hanno finito col dare vita ad un laboratorio di idee e di proposte.

    Si è parlato di come organizzare cicli di conferenze nelle scuole, perché alcuni di questi ragazzi vogliono portare la loro esperienza per sensibilizzare sul tema i coetanei che stanno per prendere patentino o patente; di come redigere piccole pubblicazioni che contengano utili riferimenti per le famiglie che, di punto in bianco, si troveranno catapultate in un reparto di terapia intensiva e di molto altro.

    Come associazione, non possiamo che ritenerci grati e stimolati dall’entusiasmo di questi nuclei di famiglie, dalla volontà di tradurre un dramma privato in qualcosa di utile alla società.

    La seconda iniziativa prenderà il via giovedì 1 dicembre alle ore 21. Si tratta del corso gratuito di training autogeno organizzato da Airda - Brain a Ponzano Veneto (Tv), sotto la guida del dottor Gastaldo e della dottoressa Ottobre, per quanti hanno subito lesioni cerebrali.

    A esso seguirà il corso per i loro famigliari.

    Airda – Brain è la prima esperienza a livello provinciale rivolta a questo tipo di traumatizzati e, tenendo conto dei numerosi incidenti sulle nostre strade, dare rilievo al fenomeno che il Convegno Nazionale di Asolo sul Trauma Cranico ha definito “nuova epidemia silenziosa” significa favorire la prevenzione e la solidarietà. Per info e adesioni 0422 440862 oppure airda@libero.it

    Ufficio Stampa Airda

    dr.ssa Catia Biasini

    (25/11/2005 Tg0-positivo)