Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo


Dice il saggio ...
Non c'è dovere che sottovalutiamo quanto il dovere di essere felici (R.L.Stevenson)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Sfera da Massaggio in Sale Himalayano

  • L'acqua appartiene a tutti

    L'acqua appartiene a tutti

    Un appello di Gorbaciov sui diritti dei cittadini di tutto il mondo

    New York 21 Aprile 2005 - Oggi Mikhail Gorbaciov, presidente di Green Cross, ha tenuto un discorso ai ministri e ai delegati nella 13ma Sessione della CSD, nel quale ha discusso dei passi concreti e necessari per raggiungere gli obiettivi sull'acqua fissati nel Summit Mondiale del 2002 sullo Sviluppo Sostenibile tenutosi a Johannesburg e nella Dichiarazione del Millennio.

    Il 22 marzo 2005, Giornata Mondiale dell'Acqua, Green Cross ha lanciato una campagna mondiale sul Diritto all'Acqua. Il fine dell'iniziativa è quello di permettere l'accesso universale all'acqua ed ai servizi sanitari a tutta la popolazione mondiale che ne è priva. Gli obiettivi immediati sono quelli di sollecitare i governi nell'apertura di negoziazioni multilaterali e ad adottare una Convenzione Quadro per il Diritto all'Acqua, che, dopo la ratifica delle Nazioni Unite, certificherà i diritti ed i doveri degli stakeholder nella governance nazionale e internazionale delle risorse idriche e darà alle popolazioni uno strumento legale per reclamare il loro diritto all'acqua e a servizi sanitari sicuri.

    Green Cross International ed i suoi partner raccoglieranno milioni di firme per la Petizione che sosterrà la Convenzione Quadro per il Diritto all'Acqua.

    Il rapporto dello Sviluppo dell'Acqua del Mondo delle Nazioni Unite intitolato "Water for people -Water for Life" è chiaro su quali sono le principali cause della crisi mondiale dell'acqua. Il rapporto afferma che in molte parti del mondo la scarsità d'acqua sta assumendo oggi livelli di guardia a causa dei ritardi della politica.

    Green Cross ed i suoi partner sono fortemente convinti che l'unica via praticabile una soluzione della crisi idrica mondiale passi attraverso il consolidamento delle istanze degli stakeholder locali e che sia indispensabile la creazione di uno strumento legale vincolante per risolvere tutte le questioni legate all'acqua.

    Gorbaciov ha richiamato l'attenzione di tutti i partecipanti all'incontro a prendere seriamente in considerazione l'idea della Convenzione.

    «Il prossimo settembre l'Assemblea Generale dell'ONU dovrebbe sostenere questa iniziativa. - ha affermato Gorbaciov - Ciò sarebbe molto apprezzato dalla società civile internazionale e da milioni di persone che oggi sono senza acqua. Si tratterebbe di un passo avanti concreto verso la soluzione della crisi idrica mondiale».

    «I critici degli obiettivi dello Sviluppo del Millennio dicono che si tratta di traguardi troppo ambiziosi - sottolinea Gorbaciov - e che sono irraggiungibili. Sono totalmente in disaccordo con questa valutazione. Credo, invece, che qui si stia parlando dei requisiti minimi per una vita umana: la casa, il cibo, l'acqua e l'accesso ai servizi igienico-sanitari. Ciò perché i nuovi nati e le loro madri non muoiano per malattie che è semplice evitare».

    Per ulteriori informazioni si può contattare la segreteria di Green Cross ai numeri 06.36004300/64, Contatto Stampa: Sergio Ferraris, 06.36004300.

    Comunicato stampa da Green Cross 21 aprile 2005

    (15/05/2005 Tg0-positivo)