Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il cofanetto: Geni fuori Controllo - Mt0

Dice il saggio ...
Per governare un popolo non occorre la pena di morte. Basta che il signore sia virtuoso e il suo popolo sarà virtuoso. La virtù del signore sarà come il vento e la virtù del popolo sarà come l'erba. Il vento piega l'erba. (Confucio)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Arte » Pittura

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Think & Grow Rich

  • Come costruire maschere di cartapesta

    Come costruire maschere di cartapesta

    Come costruire maschere facili con materiali "poveri" ed un po' di fantasia?

    Ecco la ricetta di Dario Corazza di Chions (Pn).

    "La cartapesta 'moderna' viene fatta con colla vinilica con aggiunta di acqua e carta di giornale, materiali poveri, ma unita ad una buona dose di fantasia e il risultato è assicurato.

    Occorrente: Vaselina, piatto da cucina,colla vinilica, acqua, colori, forbici e pennelli

    Realizzazione: come stampo principale un piatto da cucina:

    ·        Disponete più strati di carta, intrisi di colla, su uno stampo coperto di vasellina (per impedire che il primo strato di carta vi si incolli).

    ·        Diluite in una ciotola due parti di colla con una di acqua e amalgamate perfettamente la miscela.

    ·        Ricavate dai giornali delle strisce lunghe circa cm 30 e larghe 3, separandole in base al colore.

    ·        Spalmate la colla su ogni striscia, poi collocatele sul piatto, sovrapponendole di circa cm 0,5 in modo che le estremità fuoriescano dal bordo e ricoprite l'intera superficie del piatto.

    ·        Applicate ora un secondo strato di strisce di carta del secondo colore disponendole ad angolo retto rispetto alle precedenti. Realizzate altri 4 o 5 strati, comprimete bene e lasciate asciugare per almeno 24 ore.

    ·        Quando la cartapesta sarà totalmente asciutta, capovolgete il piatto e con una matita marcatene il contorno sulle strisce che sporgono.

    ·        Staccate la cartapesta dal piatto, ripulitela da eventuali tracce di vasellina, poi rifilate con le forbici la carta eccedente, tagliando lungo la linea tracciata, disegnate e tagliate occhi e bocca.

    ·        Prendete una striscia di carta (cm 1x30) impregnata di colla: incollatene un'estremità in un punto del bordo del piatto, piegate la sulla faccia inferiore, oltre il bordo e strappatela. Ripetete sovrapponendo i pezzetti l'uno all'altro, fino a coprire i bordi.

    ·        Fate asciugare, scartavetrate e applicate due mani di idropittura. Lasciate asciugare e decorate con materiali e oggetti minuti.

    Con questa tecnica si possono fare molte maschere diverse, ad esempio per rendere la maschera più formosa e carina prima di applicare la carta pesta potete aggiungere con il pongo o materiale similare il naso, bocca, baffi, capelli, guance, etc.

    Una maschera può essere fatta avendo un palloncino, un vaso, ecc., ma la cosa essenziale è la vostra fantasia.

    Buon Lavoro!"

    (Tratto da “Carnevali di Marca 2005”. Per info 0438 415153)

    (25/01/2005 Tg0-positivo)