Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: The China Study

Dice il saggio ...
I vili omiciattoli non li puoi prendere altrimenti che col far loro dei regali, ma gli uomini di valore te li concilierai specialmente trattandoli con amore (Senofonte (Detti memorabili di Socrate))

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Religione

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Una vertigine chiamata Vita Autore: Osho. Editore: Mondadori.

  • Una vertigine chiamata vita

    Una vertigine chiamata vita

    L'autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto

    (Mondatori, Arcobaleno 12 euro)

    "Il più grande eretico

    il più grande iconoclasta

    il più grande anticristo

    il più grande immorale

    il più grande ciarlatano

    la più grande intelligenza nella storia dell'umanità

    il più grande maestro Zen

    il più grande scettico

    il maestro più grande e più amato

    il più grande pericolo pubblico

    il più grande gigante di questo secolo

    il Buddha più grande che mai abbia camminato sulla terra

    il più grande mistico

    il più grande genio spirituale

    il più grande comunista

    il più grande anarchico

    il più grande terrorista spirituale

    il più grande ateo

    il più grande uomo spirituale senza dio

    Crederci o no, queste sono le opinioni espresse nel mondo intero su un unico individuo: Osho.

    La sola cosa che le accomuna sembra proprio essere questa: il più grande..."

    (Dr. George Meredith su The Times of India)

    Difficile dare forma a una biografia o a un'autobiografia di qualcuno che ha sempre detto di aver vissuto "come una nuvola bianca" e che ha sempre avuto a fuoco "le verità senza tempo", piuttosto che "la cronaca" delle sue gesta. Interrogato, Osho ha sempre detto che la sua biografia andava ricercata nell'insieme della sua opera, nelle centinaia di libri in cui erano raccolti i suoi discorsi e nella vita della gente che egli aveva toccato. E nella realtà Osho è oggi perlopiù ricordato per la sua dedizione all'evoluzione della consapevolezza, per aver rivoluzionato la dimensione della meditazione, introducendo tecniche adatte all'uomo moderno e in sintonia con il suo tempo e i suoi ritmi esistenziali, come la Meditazione Dinamica, ormai praticata ogni giorno da migliaia di persone, in centinaia di Centri di meditazione nel mondo.

    "Quindi, le parole qui raccolte non sono finalizzate - né potrebbero esserlo, data la natura dell'argomento - a dare una risposta definitiva alla domanda: "Chi è Osho?" Esse sono, piuttosto, una guida al continuo inseguimento di quella domanda, sia nel contesto dell'atemporale quanto in quello del temporale, nel contesto dell'"essere" come in quello del "fare". Alla fine, dice Osho, arriveremo a sapere chi è lui solo quando avremo scoperto chi siamo noi. Nel lanciarci questa sfida, ci invita a imparare dalla sua vita ciò che possiamo, riconoscendo pero¹ che questa operazione ha significato solo nella misura in cui ci porta a conoscere maggiormente noi stessi."

    Dalla Prefazione

    Nel frattempo possiamo deliziarci a leggere questi "illuminanti scorci sulla vita di uno dei più controversi leader spirituali del ventesimo secolo, basati su anedotti che Osho stesso raccontò nei suoi discorsi... Osho non ebbe mai alcun timore nel colpire le principali religioni del mondo, mettendone a fuoco le ipocrisie e le insignificanze, ma evidenziandoal tempo stesso i loro aspetti migliori in una sintesi fondata sulla meditazione. Nel libro Osho risponde anche ad alcune delle critiche che gli vennero sollevate a causa del suo comportamento tanto provocatorio e fuori da qualsiasi schema, nonché per le sue tendenze iconoclaste. Ne risulta la personalità di un uomo affascinante, scrittore e lettore prolifico, con un alto livello di cultura e una profonda passione per una ricerca della verità a tutto campo. Che si sia interessati o meno ai suoi insegnamenti o alle controversie che circondano il suo movimento, questa sua autobiografia è molto coinvolgente, ricca di intuizioni e, per alcuni, potrebbe anche essere addirittura illuminante." (Bonnie Johnston su Booklist, la rivista dell'American Library Association)

    "I lettori rimarranno divertiti dal senso dell'umorismo di Osho, verranno colti di sorpresa dalla sua spregiudicatezza, rimarranno confusi dalle sue affermazioni e saranno sconvolti dalla sua irriverenza, ma di tanto in tanto saranno colpiti dalle sue intuizioni". (Publishers Weekly)

     

    (30/01/2003 Tg0-positivo)