Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: La Scienza dell'Invisibile di Massimo Citro e Masaru Emoto

Dice il saggio ...
Basta con questa vita miserabile, con questo lamentarsi continuo, con questo fare scimmiesco! Che cosa ti turba? Che ci è di strano? Che cosa ti rende inquieto? La causa? Esaminala. La materia? Esaminala. Fuori di ciò non v'è altro. Volgiti verso gli Dei e divieni una volta tanto più retto e più buono. E' la stessa cosa contemplare questo spettacolo cento anni o tre soltanto (Marco Aurelio (Pensieri))

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Sociale

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Aleph - Paulo Coelho

  • Voglio lasciare tutto e vivere così

    Voglio lasciare tutto e vivere così

    È il titolo del libro di Alessandro Castagna (Newton Compton Editori), un passato in azienda come dipendente e poi imprenditore. Dal 2011 si occupa a tempo pieno del sito che ha fondato, http://www.voglioviverecosi.com/ un incubatore di testimonianze, consigli e informazioni rivolti a tutti coloro che vogliono voltare pagina e intraprendere un nuovo percorso professionale e di vita, molto spesso all’estero. Incuriosito, lo contatto per saperne di più.

    Nella maggior parte dei casi, il desiderio di mollare tutto si scontra con i problemi che una scelta del genere potrebbe provocare: quale motivazione è necessaria per compiere il grande passo?

    Il processo decisionale è come una bilancia. Ci sono gli aspetti che ci spingono e quelli che ci frenano. È banale, ma quando le motivazioni che ci spingono superano gli ostacoli, ci si muove. Dov’è allora l’inghippo? Spesso l’unica motivazione che ci spinge al cambiamento è la fuga da qualcosa, il non riuscire più a sopportare qualcosa, essere arrivati al limite della propria resistenza mentale.

    Ma se manca un obiettivo, un progetto, e tutto è visto solo come scappatoia da ciò che non ci piace più, la nostra spinta non batterà mai gli ostacoli che sono spesso tremendamente reali e concreti come lasciare uno stipendio fisso, affetti, e molte delle cose che abbiamo costruito e che viviamo come certezze.

    Continua...

    (19/09/2012 Tg0-positivo)