Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta Argital: Cosmetici naturali senza conservanti

Dice il saggio ...
Non ci sono limiti alla fantasia della vita (E.Biagi)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Ricerca » Salute

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Think & Grow Rich

  • Restare giovani si può con la ginnastica al viso

    Restare giovani si può con la ginnastica al viso

    Silvia Pengo in Veneto

    La “guru” del fitness per il viso sbarca a Treviso e fa subito il tutto esaurito. Tutti la vogliono, tutti la cercano, da Fabio Volo a Paola Saluzzi, dalle riviste fashion a quelle specializzate in fitness. E lei, la personal trainer padovana Silvia Pengo, ha scelto lo Studio Pilates Undici di Treviso per tenere il suo prossimo seminario di “Fit&Face”, allenamento intensivo per il viso che integra la ginnastica facciale con quella posturale, per risultati garantiti: meno rughe, pelle più liscia e distesa, colorito sano.

    Il seminario, una full immersion per imparare le tecniche di base del metodo, si è tenuto sabato 31 marzo nello Studio Pilates Undici di viale Monfenera 14. Tutto esaurito per questo appuntamento, ma di certo ne arriverà un altro nel mese di maggio, assicura Marta Cervellin, responsabile dello storico centro di Pilates, fra i primi ad aprire in Italia 12 anni fa e che ha avviato una stretta collaborazione con Silvia Pengo. “Il metodo di Silvia – spiega Marta Cervellin – per allenare i muscoli del viso condivide con il Pilates un concetto fondamentale di benessere e armonia. Il Pilates è una ginnastica posturale e proprio con la ginnastica posturale Silvia ha integrato la ginnastica facciale: per avere un bel viso, bisogna avere una buona postura, prima di tutto. E grazie al Pilates la mente impara ad entrare in perfetta sintonia con il corpo, fino ad arrivare al controllo totale di ogni movimento. Un fisico più tonico e un generale senso di rilassamento. Il pilates è una disciplina che ringiovanisce il corpo e rilassa mente e spirito. Unisce la concentrazione e la respirazione all’esercizio fisico, ed è utile per ridurre dolori e difficoltà di movimento”. Il metodo “Fit&Face”, d’altra parte, rappresenta una vera e propria rivoluzione antiage che rimodella e mantiene a lungo l’aspetto giovane del viso, riequilibrandone, attraverso esercizi specifici, il tono muscolare.

    Silvia Pengo, 46 anni, è insegnante di educazione fisica e si è specializzata all'Università di Bologna in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata con una tesi sulla ginnastica facciale dove sono stati confrontati i risultati dell'allenamento tradizionale con quelli ottenuti con vibrazione meccanica. Attualmente frequenta la scuola italiana di Core Integration di Josef DellaGrotte, body-worker di Boston, allievo di M. Feldenkrais. Silvia ha studiato e approfondito varie tecniche di lavoro sulla muscolatura del viso fino ad elaborare un approccio personale che deriva da un'analisi rigorosa e dall'inserimento di un lavoro posturale per la colonna vertebrale e l'articolazione della mandibola. Nasce così “Fit&Face”, un metodo con basi scientifiche che interviene sul viso per un logico e necessario completamento del lavoro sul corpo.

    “Ho cercato un approccio scientifico alla ginnastica per il viso – spiega la personal trainer padovana – ed eliminato i molti errori posturali e biomeccanici, lavorando per ottenere benefici che andassero al di là dell’aspetto estetico. Esercitare la muscolatura del volto porta a risultati sorprendenti. Dà grande soddisfazione imparare a conoscere e a "sentire" il viso diventandone consapevoli”.

    Chi non è riuscito ad accaparrarsi un posto per il seminario di sabato non si disperi: per Studio Pilates Undici e “Fit&Face” è solo l’inizio di un lungo percorso che si svilupperà con altri corsi e seminari a Treviso, Padova (21 aprile), Venezia, Torino, Milano e Roma.

    (13/04/2012 Tg0-positivo)