Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: The China Study

Dice il saggio ...
Più una testa è vuota più cerca di vuotarsi (Montesquieu)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Racconti

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Questa luce in se stessi Autore: Krishnamurti

  • Paola

    Un contadino cinese

    (segnalato da Paola)

     

     

     C'era una volta un contadino cinese. Lavorava duramente i campi, aiutato solo dalle sue braccia e dal suo cavallo. Ma una notte, un improvviso malore uccise la bestia. E il mattino dopo tutti gli abitanti del villaggio dissero: uehh, che sfiga (!!). Ma il contadino rispose: "Non è detto".

    E infatti quella notte un branco di cavalli selvaggi fuggì dagli alti pascoli, scese in pianura e passò vicino al campo del contadino. Un meraviglioso stallone si impigliò nella rete, rimanendo bloccato. Il mattino dopo, il contadino lo liberò e lo portò nella sua stalle, ora disponibile perché l'altro cavallo era morto. E tutti gli abitanti del villaggio dissero: ueehh, che fortuna!. Ma il contadino rispose: "Non è detto".

    Il giorno seguente infatti il figlio del contadino, nel tentativo di domare l'animale, venne disarcionato e si ruppe un femore. E tutti gli abitanti del villaggio dissero: uehhh, che sfiga! Ma il contadino rispose: "Non è detto".

    Infatti una settimana dopo, gli araldi del re vennero nel villaggio e si presero tutti i giovani figli maschi per portarli alla guerra. Ma il figlio del contadino, malato, non ci andò. E tutti gli abitanti del villaggio dissero: uehh, che fortuna! Ma il contadino rispose: "Non è detto"... E la storia va avanti così all'infinito.

    Chi ha orecchie intenda...

    (10/05/2001 Tg0-positivo)