Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Club Bilderberg di Daniel Estulin

Dice il saggio ...
Una parte del tempo ci è strappata, un'altra ci è sottratta, un'altra ci sfugge (Seneca)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Lettera a un consumatore del Nord Autore: Centro nuovo modello di sviluppo. Editore: Editrice missionaria italiana. Politica e società

  • Decalogo per un verde ecologico Natale

    Decalogo per un verde ecologico Natale

    Di Legambiente

    ROMA - Natale all'insegna dell'ecologia. Senza rinunciare alle tradizioni: presepe, regali, decorazioni, luci e tavole imbandite. L'attenzione all'ambiente si estende anche alle feste di fine anno. Meglio, dunque, non comprare l'albero, ma addobbare una pianta di casa con oggetti 'fai-da-te' di carta o di legno realizzati con un pizzico di creativita'. Al bando le palline di plastica o di alluminio e gli spray per la neve. 

    Ecco un decalogo stilato con l'aiuto di Legambiente in vista dell'8 dicembre quando si farà l'albero di Natale:

    ALBERO -  Se proprio non si puo' rinunciare alla tradizione dell'abete e' bene andare nei vivai che sostengono la ricostruzione delle foreste. Vivai ai quali andranno poi riportati dopo l'Epifania finite le feste. Nel caso lo si voglia tenere, sara' bene organizzarsi  per poterlo ripiantare.

    ADDOBBI - Evitare la plastica, farsi gli addobbi da soli, utilizzare carta, cartoncino, legno: con un po' di creativita' il risultato puo' essere eccelente. 

    LUCI - Scegliere le luminarie led o lampadine a basso consumo e, comunque, le luci andranno spente di notte o quando si esce di casa.

    PRESEPE - Sostituire il muschio con aghi di pino, pietre, carta e cartone.

    REGALI E PACCHETTI - Puntare per i regali  a quelli ecocompatibili, fatti con materiali riciclati o naturali e magari fatti mano. Sono preferibili i prodotti della filiera equosolidale; per i pacchetti usare vecchi sacchetti e cartoncini per decorarli.

    BIGLIETTI D'AUGURI - Invece delle tradizionali cartoline natalizie di carta, inviare delle e-cards, con internet si possono personalizzare

    CENONE -  Scegliere prodotti alimentari locali e di stagione che non abbiano fatto troppi chilometri e non abbiano avuto bisogno di sostanze conservanti e pesticidi per il mantenimento. Vietati i piatti e le stoviglie di plastica. Se si e' spaventati dalla mole di piatti da lavare o si e' rotta la lavastoviglie, si puo' arrivare al compromesso di posate eco compatibili

    RIFIUTI - Dopo la festa, attenzione a separare accuratamente i rifiuti. Recuperare carta, nastri ed etichette.

    Fonte: Ansa

    (09/12/2010 Tg0-positivo)