Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: Vivi i tuoi Sogni di Mike Dooley

Dice il saggio ...
Il principio è la cosa più importante dell'opera (Platone)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Ricerca » Biblioteche

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Fruttismo e crudismo. La chiave del benessere Autore: Luca Speranza

  • Biblioteche in rete con il catalogo della Provincia di Trev

    Biblioteche in rete con il catalogo della Provincia di Treviso

    Tutto libri semplicemente cliccando sul computer e collegandosi via Internet con la "Biblioteca virtuale della Provincia di Treviso". Basterà solo entrare nel sito www.bibliotechetrevigiane.it per sapere subito in quale biblioteca trevigiana si trova il libro cercato. E presto (sarà solo questione di tempo) a farlo anche arrivare su prenotazione nella propria biblioteca per prenderlo a prestito. Un catalogo unico di tutti i libri presenti in 15 biblioteche della Marca trevigiana con un patrimonio libraio complessivo di circa 750 mila volumi (Oderzo, Nervesa, Casier, Treviso, Carbonera, Castelfranco, Mogliano, Montebelluna, Preganziol, Roncade, Silea, Spresiano, Zero Branco, Arcade, Quinto e Villorba), stretti contatti con almeno 27 biblioteche che periodicamente invieranno il calendario delle loro iniziative ( tra cui S.Liberale, Vittorio Veneto, S.Giacomo di Veglia, Zero, Sernaglia, Codognè, Istrana, Maser, Motta, Castello di Godego, Gaiarine, Centro di documentazione del Museo di storia naturale e archeologia, Meduna, Altivole, S.Biagio, Breda di Piave) e gli orari di tutte le biblioteche trevigiane è il progetto voluto dalla Provincia di Treviso grazie alla collaborazione del Consorzio Bim Piave per metter a disposizione degli utenti oltre alle ricerche per titolo, per soggetto, per nome, anche news, raccolta periodici, collegamenti e ricerche, gruppi di discussione. L'idea era da tempo nell'aria ma la diversità dei programmi informatici (o software) utilizzati dalle singole biblioteche per catalogare i propri libri aveva sempre scoraggiato qualsiasi concreto tentativo. La soluzione software recentemente adottata dalla Provincia consente però oggi di importare i dati da formati diversi, uniformando così i cataloghi delle biblioteche aderenti. E avendo per di più anche la Regione Veneto adottato la stessa soluzione tecnologica, il catalogo provinciale potrà essere tranquillamente inserito anche in quello regionale attingendo così anche alle informazioni bibliografiche dalle biblioteche di tutte le province venete. "L'obiettivo provinciale - ha dichiarato il presidente della provincia Luca Zaia - è dare la possibilità ai cittadini di avere a disposizione le risorse bibliografiche della provincia attraverso l'utilizzo di tecnologie internet. La creazione di un catalogo bibliografico unico permetterà di sapere che libri ci sono e dove si trovano, gli orari, i servizi, i costi e anche come contattare via e-mail i bibliotecari. Inoltre si potranno conoscere tutte le iniziative culturali promosse dalla Provincia e dalle stesse biblioteche comunali". Il progetto verrà ulteriormente perfezionato con la fusione di tutti i cataloghi trevigiani per creare "Unico" (circa un milione di volumi), per promuovere il prestito interbibliotecario e ottimizzare allo stesso tempo le risorse economiche delle biblioteche della Marca. 

    (05/04/2001 Tg0-positivo)