Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: Utilizza la Tecnica Psych-K

Dice il saggio ...
L'amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune (Francois Mauriac (Diario))

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Alleviare il Dolore

  • Quanto cibo sprechiamo!

    Quanto cibo sprechiamo!

    Viene prodotto cibo in quantità più che sufficiente per nutrire in modo sano tutta la popolazione mondiale. La distribuzione e l’accesso agli alimenti sono il vero problema...

    Tremende quantità di cibo vengono sprecate, a partire dal momento della loro lavorazione, trasporto, passaggio nei punti vendita e cucine. Un rapporto stilato da varie organizzazioni europee e statunitensi stabilisce che la crisi alimentare nel mondo è piuttosto una crisi di sprechi: “Viene prodotto cibo in quantità più che sufficiente per nutrire in modo sano tutta la popolazione mondiale. La distribuzione e l’accesso agli alimenti sono il vero problema, molti soffrono la fame mentre allo stesso tempo molti mangiano in eccesso. Bisogna iniziare a considerare e modificare le nostre abitudini sprecone.”

    Milioni di persone di tutto il mondo soffrono e muoiono di fame a causa dell’attuale crisi alimentare. Comunque questa volta non sono da incolpare le decrescenti scorte alimentari ma piuttosto i pesanti problemi relativi alla loro distribuzione insieme alla sbalorditiva quantità di generi edibili sprecati. Nei paesi più poveri, lo spreco di cibo occorre ancora prima che raggiunga i bisognosi: per quel che riguarda l’agricoltura, è stimato che dal 15 al 35% del raccolto viene perso nei campi; un altro 10 – 15% viene scartato durante la lavorazione, trasporto e immagazzinamento. Nei paesi più ricchi i metodi di produzione sono più efficienti ma lo spreco è maggiore quando gli alimenti arrivano nei ristoranti, scuole, ospedali e cucine di casa. E’ stimato che viene sprecata la metà del cibo prodotto in tutto il mondo! Continua...

    (03/11/2010 Tg0-positivo)