Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: The China Study

Dice il saggio ...
Quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia! Chi vuol esser lieto sia: di doman non c'è certezza (Lorenzo il Magnifico)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Hobbies » Itinerari turistici

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Al diploma e alla laurea con la dislessia Autore: AAVV

  • Oltre le Alpi, viaggio in carrozza

    Oltre le Alpi, viaggio in carrozza

    Un nuovo modo di viaggiare per turisti che vogliono di più

    A raccontarlo si rischia solo di non saper trasmettere a sufficienza l’emozione di un viaggio lungo la via Claudia Augusta, in una vecchia e comodissima carrozza postale trascinata da una quadriga di cavalli.

    Qualcosa si risveglia in noi, forse le antiche esperienze vissute dai nostri avi e impresse nel nostro Dna, o semplicemente la consapevolezza che un viaggio simile ci restituisce di nuovo al senso del ritmo naturale.

    Una piccola esperienza la nostra rispetto all’intero viaggio che parte dalla Germania e arriva in Italia, vissuta qualche settimana fa a Treviso, dove la carrozza di Konrad Schamberger ha fatto tappa, ricordando a tutta la città e ai suoi ospiti occasionali – tra i quali il presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro, il prosindaco di Treviso Giancarlo Gentilini, l’assessore alla cultura del Comune di Treviso Stefano Bastianetto e l’assessore provinciale alla cultura Floriano Zambon - che la via Claudia Augusta è ben più che un ricordo storico. È viva, reale e ancora tra noi.

    La Via Claudia Augusta, l’antica strada romana che dalle pianure del Po e dall’Adriatico portava fino al Danubio, rivive ora, dopo duemila anni di storia, una nuova, fresca stagione.

    Con la fine dei conflitti e l’Europa finalmente unita, la Via Claudia Augusta è diventata un ponte che unisce e mescola culture, ambienti, emozioni; è un percorso-simbolo che attraversa tre nazioni dall’enorme varietà di paesaggio e di tradizioni, bellezze d’arte e specialità enogastronomiche, all’insegna di un turismo dal volto umano, giovane ed ecologicamente compatibile. Un itinerario che invita a lasciare a casa l’orologio, per vedere luoghi e paesaggi con un occhio nuovo, attento ai colori, alle sottili sfumature, ai profumi, al sapore della storia che intride qui ogni cosa. Ripercorrerla a bordo di una carrozza postale, significa ritornare indietro nel tempo e gustare un viaggio che non ha paragoni.

    Nei mesi estivi, a partire da subito è in funzione un servizio regolare di carrozze postali lungo la Via Claudia Augusta. Da giugno circola mensilmente una carrozza a quattro cavalli da Landsberg am Lech attraverso Reutte, il Fernpass, Imst, Landeck e Nauders sul Passo di Resia fino a Bolzano. Gli otto-dieci passeggeri possono godersi il viaggio, anche un po' avventuroso, stando seduti a cassetta – e vi assicuriamo che l’emozione di guardare da un’altra prospettiva tutto ciò che ci circonda, magari sotto gli occhi stupiti dei bambini che vi guardano e che vorreste condurre con voi per condividere questa emozione che tutti dovrebbero vivere una volta nella vita - e ammirando i paesaggi pittoreschi e le innumerevoli testimonianze culturali, o, se preferiscono, muoversi attivamente. Il viaggio rappresenta comunque una meravigliosa esperienza.

    La carrozza:

    La carrozza, fedele riproduzione di una berlina del 1811, non mostra a prima vista la moderna tecnologia di cui è dotata. Freni a disco, ruote di gomma e luci elettriche fanno in modo che i passeggeri, nonostante la romantica atmosfera, si sentano più comodi dei viaggiatori dei tempi passati. A parte questo, la carrozza non si distingue da quelle utilizzate un tempo soprattutto lungo i tratti impervi della Svizzera, e come allora per costruirla fabbri e carrozzai hanno impiegato quasi 4.000 ore di lavoro. La berlina è dunque un modello di carrozza ideale per viaggiare lungo la Via Claudia Augusta.

    I cavalli:

    La carrozza è trainata da quattro cavalli. Per valicare i passi si aggiungono altri due cavalli e si viaggia su un "tiro a sei", come si dice nel linguaggio tecnico. I cavalli che trainano la carrozza sono animali a sangue caldo, tra cui bavaresi, hannoverani e holsteiner, che oltre alla razione quotidiana di fieno ricevono un'enorme porzione di foraggio concentrato.

    Il cocchiere:

    La carrozza postale è guidata da Konrad Schamberger. È un cocchiere esperto e fa questo lavoro da oltre dodici anni. È stato anche campione bavarese di tiro a quattro.

    Lunghezza del viaggio: ca. 270 chilometri

    Velocità media: 7 chilometri all'ora

    Posti a sedere: Equipaggio di 4 persone più 8 - 10 passeggeri

    Il costo:

    Il costo settimanale tutto compreso del viaggio avventura è di EUR 2.200,- a persona.

    Singoli tratti di più giorni su richiesta!

    Una giornata (solo il viaggio senza vitto) EUR 150,- a persona

    Mezza giornata (solo il viaggio senza vitto) EUR 100,- a persona

    Per ulteriori domande:

    Via Claudia Info ++43 664 27 63 555

    ****************

    Un grazie a Christoph Tschaikner ARGE Gastlichkeit der Tourismusregionen und Betriebe an der Via Claudia Augusta

    *********************

    ©Paola Fantin – Lodovico Mazzero in collaborazione con www.viaclaudia.org

    (03/11/2010 Tg0-positivo)