Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il cofanetto: Geni fuori Controllo - Mt0

Dice il saggio ...
Dimentica i difetti del tuo prossimo e avrai pochi nemici (Confucio)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico Riflessioni Ecologia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Chakra

  • Cicogna nera rara abbattuta per sport

    Cicogna nera rara abbattuta per sport

    accaduto nel padule di Fucecchio, in Toscana

    FIRENZE - Una cicogna nera, specie protetta, e' stata abbattuta nel padule di Fucecchio, nel corso della prima giornata di caccia: lo denuncia il Wwf, secondo cui gia' nella prima giornata si e' assistito a molteplici violazioni delle norme che regolano la caccia.

    Proprio per il padule di Fucecchio il Wwf aveva da tempo chiesto di istituire un'area protetta, essendo l'ultima grande zona umida della Toscana ancora priva di tutela.

    La cicogna nera era stata avvistata da alcune settimane assieme ad un gruppo di cicogne bianche dal centro di ricerca del padule di Fucecchio, e segnalata a tutti gli organi di vigilanza.

    ''Chi ha sparato contro questo animale, di cui restano solo circa 10 coppie nidificanti nel nostro paese e per questo considerato rarissimo - dichiara Fulco Pratesi, presidente onorario del Wwf - aveva tutta l'intenzione di abbatterla magari portandosi il trofeo in casa. E' un gesto che sommato ai tanti simboleggia quanto la caccia in Italia sia un'attivita' incompatibile con la ricchezza di biodiversita' del nostro Paese, con la sicurezza e soprattutto con le norme europee che vietano rigorosamente di sparare a specie rare, e per questo protette, e impongono di tutelare anche quelle cacciabili''.

    Fonte: Ansa

    (23/09/2010 Tg0-positivo)