Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta Weleda: in accordo con uomo e natura

Dice il saggio ...
Non c'è dovere che sottovalutiamo quanto il dovere di essere felici (R.L.Stevenson)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Ricerca » Scienza

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Riflessioni sull'io Autore: Krishnamurti

  • Il sole che guarisce

    Il sole che guarisce

    Vantaggi dell'elioterapia

    I bagni di sole sono uno dei grandi piaceri della vita. Per alcuni di noi, esporre la propria pelle al dolce calore dei raggi solari in primavera e all’inizio dell’estate è, in un certo senso, una sorta di preghiera rivolta al sole. È un modo di riconoscere che i nostri corpi hanno bisogno del diretto contatto col sole, che ci dà vita nel momento in cui emergiamo dal buio dell’inverno.

    Il sole pare rafforzarci e sollevare il nostro spirito. Ma perché questo avviene? Sarà proprio vero che il sole ha una scarsa influenza reale sui processi chimici e fisici dell’organismo umano? Molta gente sembra passarsela molto bene anche con scarsa o addirittura pochissima esposizione al sole e, naturalmente, c’è il fatto che prendere il sole causa il cancro alla pelle. C’è da dire che fino a tempi molto recenti si sapeva relativamente poco sugli effetti della luce solare sulla salute umana: anche se era stata utilizzata come medicina per migliaia di anni, nessuno sapeva – come del resto ancora oggi – esattamente come e perché funzionasse.

    Ma durante gli ultimi decenni gli scienziati hanno approfondito la conoscenza di alcune fra le più sottili reazioni fisiologiche e biochimiche dell’organismo alla luce solare, scoprendo che essa ha un’influenza sulla salute molto più profonda di quanto si pensasse.

    Continua...

    (16/07/2010 Tg0-positivo)