Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il libro: Il Meglio di Te con il Coaching

Dice il saggio ...
Vivi dunque semplicemente, serenamente, al di fuori di ogni influenza di altri e conquisterai quella serenità che non è incoscienza, bensì profonda consapevolezza della vita. Allora amerai la vita, avrai trovato la tua verità, il sorriso ti sarà sempre sulle labbra perché avrai raggiunto una delle mete più importanti (Cerchio '77)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Sociale

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Nexus New Times n. 95 - Dicembre 2011/Gennaio 2012

  • Madre natura

    Madre natura

    "La Natura ha stabilito delle leggi, e se noi le trasgrediamo ci punisce. La Natura è una buona madre, ma è anche molto severa.

    Alcuni diranno: "Questa però non è l'immagine che abbiamo della madre. Anzi, una madre è tenera, amorevole, indulgente. È dal padre che viene la severità". Non avete osservato abbastanza e non avete riflettuto bene. Qual è il ruolo della madre nei confronti del suo piccolo? Lo nutre, certo, ma non appena è possibile gli insegna ciò che deve o non deve fare per svilupparsi correttamente; gli dà delle regole di nutrizione, di igiene, di prudenza; a volte lo priva di qualcosa o lo trattiene: gli impedisce di avvicinarsi troppo al fuoco e all'acqua, gli toglie di mano i fiammiferi e gli oggetti taglienti, nasconde caramelle e marmellata se il bambino ha la tendenza ad abusarne.

    Qualche volta lo lascia fare per un po' sorvegliandolo, e se cade o si fa male, gli dice: "Vedi, cerca di non ricominciare, altrimenti ti farai male di nuovo". E quando veramente supera i limiti e fa i capricci, lo punisce.

    Questo ruolo della madre nei confronti del bambino piccolo è, su un altro piano, quello della Natura nei confronti dell'essere umano. "

    Omraam Mikhaël Aïvanhov

    Consulta la libreria a casa tua!

    (18/05/2010 Tg0-positivo)