Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Scopri il Segreto della Guarigione di Joachim Faulstich

Dice il saggio ...
"Un cretino povero è un cretino (P.Lafitte)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Sociale

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Warrior woman. Lozen, guerriera e sciamana apache Autore: Peter Aleshire

  • Nel tempo di un respiro

    Nel tempo di un respiro

    Da Cortina all'India

    Può un sogno trasformarsi in realtà e diventare il viaggio che un uomo compie dentro di sé, raggiungendo il Regno del Cuore?

    Ed è possibile che tutto quello che noi viviamo e incontriamo ogni giorno non sia altro che lo specchio di quello che siamo, nel più profondo e che ci mette alla prova, quasi come fosse uno spiritello birbante che ci invita a crescere, a evolvere e aiutare?

    La prima volta che ho letto il libro di Giuseppe Vecellio ne ho colto da subito questa intima aspirazione, espressa dalla necessità che le parole diventino fatti ma che i fatti poi vengano testimoniati dalle parole.

    Ed è quanto si propone l'opera prima dell'Autore "Nel tempo di un respiro", pubblicata dalla Kellermann Editore (costo 10 euro) lo scorso autunno e che racconta la storia di una famiglia che si è formata in un modo molto speciale e sta adesso percorrendo insieme il proprio cammino.

    Molti di noi sentono spesso parlare di 'adozione a distanza' e l'idea che più o meno tutti abbiamo è quella di un'esperienza sì positiva, ma ben lungi dal donare le gioie di un figlio proprio, di nostro possesso. L'esperienza di Giuseppe e della sua compagna Jole dimostra esattamente il contrario, dimostra come la volonà e l'amore possano rendere un prato fiorito qualsiasi terreno tocchino.

    "Nel 2007 - racconta l'Autore - sono diventato... papà di un centinaio di bambini, nati in ottobre in un piccolo villaggio indiano. Li ho imbarcati nel mio cuore e li ho portati tutti in Italia con me. Come presentarli, come sostenerli e in che modo provvedere ai loro bisogni è stato l'interrogativo che mi sono posto fin dal primo momento. Perseguo questo obiettivo, cercando di coinvolgere, anche grazie a questo libro, quanti più amici possibile che abbiano voglia di condividere con me questa splendida avventura".

    L'India è una metafora, come racconta egli stesso, un Paese meraviglioso dove succedono cose inimmaginabili: è il luogo ove una piccola offre a dei perfetti sconosciuti il suo unico avere, una citola di riso, e non chiede nulla in cambio.

    Egli definisce questo grande Paese il "Regno del Cuore" ed effettivamente l'India e il cuore, per lui, si assomigliano, hanno caratteristiche comuni, perché depositari dell'amore e della poesia; hanno la medesima voce che ti chiama, ti rapisce e ti intrappola, nonché la stessa configurazione. "Basta guardare una carta geografica per accorgersene" spiega sorridendo il Vecellio.

    Un'opera ricca di umanità e di poesia che ogni famiglia dovrebbe tenere nella propria personale biblioteca.

    Paola Fantin

    quarta di copertina e copertina

    (15/01/2010 Tg0-positivo)