Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il cofanetto: The Quantum Activist - Mt0

Dice il saggio ...
Qualunque somma tu abbia, spendi meno (S.Johnson)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Racconti

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Gesù

  • Brivido sulla pista

    Brivido sulla pista

    È in libreria il libro giallo scritto da Lorenzo Taffarel

    Coppie di ballerini bellissimi e pronti a tutto, pur di dimostrare la propria abilità sulla pista da ballo e portare a casa l’ambita coppa dei campionati italiani.

    Così pronti a tutto da ideare scherzi pericolosi, incidenti inspiegabili e un rapimento dietro al quale si allunga la nera ombra della Morte?

    È l’interrogativo che, senza mai lasciarlo, accompagnerà il lettore lungo tutte le pagine dell’ultimo libro scritto da Lorenzo Taffarel ed edito dalla Edizioni Tredieci di Ponzano Veneto (Tv), “Brivido sulla pista”.

    Un vero giallo, costruito abilmente lasciando in qua e là indizi che non danno mai la certezza di aver compreso come stanno davvero le cose e che un finale a sorpresa, del tutto imprevisto, farà deporre il libro solo alla parola ‘fine’.

    Piace quest’ultima opera di Lorenzo Taffarel, nato a Oderzo, una laurea in Pedagogia, insegnante appassionato e ardente fondatore della Casa Editrice Tredieci che pubblica soprattutto testi per alunni della scuola elementare. Piace, perché è scritto proprio da un ballerino che, insieme alla moglie Pierina, ha deciso di apprendere la nobile arte del danzatore e cimentarsi in gare e confronti. Piace però soprattutto perché non solo riesce a descrivere con delicatezza uno spaccato di vita veneta attuale - fatta di contraddizioni, pregiudizi ma anche di buoni sentimenti che affiorano scavando appena un po’ sotto la superficie -, ma è anche è in grado di penetrare a fondo l’animo umano.

    Taffarel riesce a delineare i suoi personaggi – raffigurati da un’illustratrice milanese molto promettente, Francesca Marina Costa – mai in modo banale e scontato, mai a tutto tondo dove i buoni sono buoni e i cattivi sono cattivi, ma mettendo invece in luce pregi e difetti di ognuno, pur senza giudizio e condanna.

    Il libro costa 8 euro e ha 206 pagine.

    *********

    Per info www.tredieci.com

    (19/02/2009 Tg0-positivo)