Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta Il Libro perduto di Enki di Zecharia Sitchin width=

Dice il saggio ...
In arte la perfezione più alta non può esistere senza che qualche oscurità vi si mescoli (J. Ruskin)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Riflessioni » Sociale

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Risvegliare la Macchina Biologica Umana

  • In ricordo di Marika Gola

    In ricordo di Marika Gola

    Le società di tutti i tempi hanno dato i natali a persone di grande valore e di grande spessore umano. Ricordare le loro opere e il bene che hanno compiuto verso i loro simili è uno degli obiettivi più importanti del giornale italiano on line Tg0-Positivo.

    Ricordiamo i grandi pensatori, i grandi scienziati, i grandi scrittori, i grandi benefattori ma anche tutti i grandi uomini e le grandi donne che la Storia con la S maiuscola, forse, non annovererà mai nei suoi elenchi ma che hanno rivestito un ruolo fondamentale per chi li ha amati e incontrati.

    Una di loro è la professoressa di Lettere Marika Gola, di cui si potrebbe scrivere - come volle il filosofo Osho nel proprio epitaffio prima di morire - "mai nata, mai morta, ha solo visitato questo pianeta Terra tra gli anni 1973 -2008".

    La ricordiamo, non solo perché fu un’ottima insegnante e amò la vita, ma anche perché ha lasciato in chiunque l’abbia conosciuta il ricordo di un’anima gentile e profondamente spirituale. A lei, come ai tanti uomini e donne che, ogni giorno in tutte le parti del Mondo, sono fedeli al principio dell'Umanità che li unisce a tutti gli altri esseri e circondano se stessi e gli altri di amore e luce, un grazie di cuore con l'augurio di un buon viaggio in terre lontane, ma per sempre a noi vicine.

    Paola Fantin

    Ha dovuto lasciare quella vita che amava tanto, e che aveva insegnato ad amare anche a chi le stava accanto. Combattendo la malattia finché lo ha ritenuto giusto, finché non ha capito che il tempo che le rimaneva andava impiegato in un altro modo. Marika Gola, 35 anni appena, mamma di due splendide gemelline di quasi 4 anni, Angelica e Alice, si è spenta ieri mattina al Ca' Foncello di Treviso.

    A portarsela via è stato un tumore al seno che le era stato diagnosticato sei mesi dopo il parto. Operata nel 2006, quando il male si era esteso anche alle ossa, pareva essersi ripresa. Lo scorso anno, la malattia si è ripresentata. Malgrado questo Marika ha voluto andare al mare con le figlie e il marito Gianni Possagno, che ricorda: "Sono stati i quindici giorni più belli della nostra vita". Due mesi fa è andata con i genitori sul Nevegal, le è venuta la febbre e la situazione è andata via via precipitando.

    Laureata in Lettere Antiche a Venezia, la passione più grande di Marika erano i bambini. Per insegnare aveva sostenuto diversi corsi. L'anno scorso, finalmente, era riuscita a farlo, per due mesi, alla scuola media di Arcade.

    "Era vitale, spumeggiante, intelligente, sensibile", dice di lei il marito Gianni. Erano vecchi compagni di scuola, lui e Marika: "Ricordo ancora com'era vestita quando entrò in classe per la prima volta, con sua mamma - racconta - Avevamo sette anni. Abbiamo fatto elementari e medie insieme, poi ognuno è andato per la sua strada, lei al liceo classico, io all'artistico".

    Ma a 18 anni, Gianni, un pomeriggio, si è presentato in bicicletta a casa sua. "Sono andato a riprendermela - dice - Siamo stati fidanzati per oltre dieci anni, quindi, nel 2002, ci siamo sposati". Per costruire un futuro per loro due, Gianni nel 1995 ha iniziato a lavorare alle Ceramiche Treviso di Villorba. Quattro anni fa, la nascita delle due gemelle. Sei mesi dopo, la scoperta della malattia.

    "Ha vissuto la sua vita al massimo - conclude il marito - con la dolcezza e la delicatezza che la contraddistinguevano".

    Lina Paronetto

    Il Gazzettino di Treviso, 31 agosto 2008

    (26/09/2008 Tg0-positivo)