Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Consigli dal Cuore di Ruediger Schache

Dice il saggio ...
"Donec eris felix, multos numerabis amicos (Ovidio (Tristia))

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Racconti

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Al diploma e alla laurea con la dislessia Autore: AAVV

  • Gioca con l'alfabeto

    Gioca con l'alfabeto

    Pubblicati dalla Editing Edizioni alcuni volumetti per bambini sull'alfabeto

    Una piccola enciclopedia che propone ai bimbi tra i cinque e gli otto anni le lettere dell'alfabeto, illustrate e corredate di un breve commento per conoscere il mondo che ci circonda.

    Si tratta dell' "Alfabeto di Margherita", un progetto editoriale della Editing Edizioni di Treviso che propone sei libretti per lettera di alfabeto, nella Collana I Libri della Vela.

    I primi sei volumetti, pubblicati nel 2007 e dal costo di 5 euro l'uno, riguardano, ovviamente, la lettera A e sono stati scritti da Margherita Boscolo Abate. Le illustrazioni invece sono di Francesca Marina Costa - un'illustratrice milanese emergente, da poco trasferitasi in Veneto dove insegna anche in corsi di formazione per sensibilizzare all'uso dell'immagine - e di Jolanda Renostro.

    Sempre di Margherita Boscolo Abate e di Francesca Marina Costa - un duetto vincente che da valore aggiunto alla stessa Casa Editrice Editing - sono anche i due simpatici volumetti "Filastrocche vecchie e nuove", dove vengono raccontate e illustrate divertenti filastrocche sugli animali e le loro caratteristiche fisiche e simboliche, gli habitat e le curiosità.

    I due volumetti, a 11 euro l'uno, diventano un'opportunità interessante per leggere ai più piccini filastrocche sulle quali sognare, grazie anche alle preziose illustrazioni. L'augurio con cui nascono è di suscitare nei bambini il desiderio di leggerne altre e, perché no?, di provare a comporne: la filastrocca è infatti la prima forma di educazione linguistica e di poesia, come ben sanno mamme e nonne che attingono al loro patrimonio culturale o ne inventano, all'occorrenza, di nuove.

    (26/09/2008 Tg0-positivo)