Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo


Dice il saggio ...
Uno dei mali più comuni della nostra società è la 'sindrome del tempo', un senso di urgenza e di fretta incalzante che provoca ansietà e tensione (L.Dossey)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Hobbies » Enogastronomia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Risvegliare la Macchina Biologica Umana

  • Il laboratorio del gusto e la cultura del territorio

    Il laboratorio del gusto e la cultura del territorio

    All'Istituto Alberini di Treviso un itinerario dei sapori nel Veneto

    Un laboratorio articolato in dieci incontri gestiti da insegnanti ed esperti del settore agroalimentare ha proposto per la quinta volta consecutiva, all'Istituto professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione "M. Alberini" di Lancenigo di Villorba (Tv), un itinerario culturale ed emozionale su formaggi, vini, grappa, salumi, pesce per valorizzare e meglio conoscere i prodotti tipici veneti. Non solo: è stata l'occasione per porre sotto la luce dei riflettori anche prodotti di nicchia come gli aceti di frutta, i formaggi affinati e le paste rustiche in uno splendido contesto come quello della nuova scuola alberghiera, realizzata dalla Provincia di Treviso.

    Si è trattata dunque di una vera e propria rassegna di incontri enogastronomici con ristorante didattico dove i protagonisti erano gli allievi del corso serale (classi quinte, terze e seconde, in un istituto dove in totale gli allievi della serale sono oggi 130), i loro docenti e gli esperti del settore nell'ambito delle iniziative rivolte all'EdA (Educazione degli Adulti) dell'Ipssar Alberini. Tra gli obiettivi dell'iniziativa è utile ricordare l'acquisizione di tecniche specialistiche d'analisi sensoriale di cibi e bevande di qualità, la promozione della cultura e del territorio regionale attraverso una proposta di itinerari e soprattutto una riscoperta delle tradizioni gastronomiche e la competenza nel presentarli e proporli nella ristorazione.

    "La cultura di un popolo si esprime anche attraverso la valorizzazione dei prodotti del suo territorio - ha dichiarato il preside dell'Ipssar Alberini, il prof. Pietro Lorenzon - La persona che elabora cultura attraverso un'attività educativa ad alti livelli, sa che occorre partire dagli aspetti più semplici della nostra quotidianità per giungere alla rielaborazione delle nostre esperienze valoriali. Il Laboratorio del Gusto è una manifestazione di successo perché pone sotto i riflettori le tradizioni e le memorie di tutti i nostri prodotti senza limitarsi a quelli maggiormenete conosciuti, offrendo così il quadro completo di una realtà tanto ricca".

    La rassegna ha toccato il culmine nel convegno nazionale "I sapori nella memoria: conoscere, comunicare, offrire i prodotti della tradizione" tenutosi l'8 aprile a Ca' dei Carraresi con esperti di tutta Italia.

    ******************

    Responsabile di progetto: prof. Stefano Tronchin

    Docenti gruppi di lavoro: Pierangela Baietto, Giulio Barison, Marta Basso, Lucia F. Franzese, Anna Frasca, Alessandro Piavento, Michele Ragazzo, Raffaele Santoro e lo stesso Stefano Tronchin.

    Per info www.istitutoalberini.it

    (11/04/2008 Tg0-positivo)