Condividi: Ok Notizie Technorati Virgilio Facebook
Mail Tg0+Scrivi alla redazione di Tg0-positivo

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice del Denaro di Raimon Samso

Dice il saggio ...
La salda amicizia consiste nel volere e non volere le stesse cose (Sallustio)

Altri link utili nelle seguenti categorie di Tg0-positivo:
Tu sei unico » Libri & co. » Storia

La libreria di Tg0-positivo - Cerca tutti i libri che vuoi e altri prodotti originali a prezzi speciali su Macrolibrarsi
  • Giù le mani dall'acqua. Autore: Alex Zanotelli

  • Nervesa della Battaglia, ieri e oggi

    Nervesa della Battaglia, ieri e oggi

    Presentato il nuovo libro storico-fotografico di Veneto Comunicazione

    Nervesa della Battaglia, ieri e oggi, attraverso i luoghi della memoria e della storia, raccontati nel libro di Veneto Comunicazione, “Nervesa della Battaglia. I luoghi della memoria” (120 pp, € 25), ideato e curato da Antonio Barzaghi e Maria Rosaria Nevola con testi di Paolo Ruffilli e foto di Clive Handerson.

    L’opera - presentata il 28 febbraio scorso nella Sala Consiliare di Nervesa nell’ambito delle celebrazioni per il XC anniversario della Battaglia del Solstizio, patrocinate dall’Amministrazione comunale - è un bel libro che conduce il lettore prima attraverso un excursus storico documentato da foto d’epoca e raccontato dal poeta Paolo Ruffilli, poi tra pagine di foto inedite a colori curate dal fotografo Clive Handerson, autore di immagini che esasperano e costringono la luce, attraverso l’uso di filtri ed aggiuntivi, immagini mosse, distorsioni ottiche, messa a fuoco diversa su piani diversi ed effetti visivi specifici.

    Il volume è diviso in due parti.

    La prima, con un ricco apparato di foto in b/n raccolte presso archivi privati e pubblici, tratta di aspetti storici e artistici della cittadina montelliana. In particolare, è stato dato risalto a quella felice congiuntura artistica e letteraria tra XV e XVIII secolo che vide riuniti a Nervesa illustri umanisti, la stesura nell’Abbazia di S. Eustachio del “Galateo” di Monsignor Giovanni della Casa e il compimento di preziose testimonianze pittoriche da parte dei Tiepolo nelle Ville Soderini-Berti e VolpatoPanigai.

    Il libro propone, tra l’altro, alcune “Laudi” di Girolamo Bologni, il maggior umanista trevigiano del suo tempo, dedicate a Nervesa, da lui chiamata “perla della Piave e del Montello”; alcure “Rime d’amore “ di Gaspara Stampa dedicate al conte Collaltino di Collalto di cui si innamorò follemente; passi del “Galateo”, che non è solo manuale di belle maniere, ma vero e proprio trattato filosofico di vita pratica teso a ridurre tutto ad equilibrio, alla dolce misura, ripulendo gli istinti meno nobili dell’uomo.

    Altro capitolo fondamentale è quello relativo alla Grande Guerra, epoca in cui Nervesa divenne teatro di tragiche vicende che causarono la totale distruzione dell’abitato.

    Testimonianze dirette dei drammatici eventi sono anche passi tratti dal diario di Giovanni Comisso “Giorni di guerra” e dal diario dei giorni della Battaglia del Solstizio del sergente di fanteria Giuseppe Manca.

    La seconda parte raccoglie 60 sontuose immagini a colori del fotografo Clive Handerson: un percorso intrigante e particolarmente suggestivo tra storia, arte e natura.

    Il libro è sostenuto dal Comune di Nervesa della Battaglia.

    Per info Veneto Comunicazione (tel. 0422 404190, fax 0422 403794).

    (03/03/2008 Tg0-positivo)